Metodi di stampa su tessuto: i 6 metodi più diffusi sul mercato nel 2024

I 6 metodi di stampa su tessuto più diffusi sul mercato

Introduzione

L'apprendimento dei passaggi per la stampa su tessuto deve avvenire dopo aver conosciuto i metodi che si possono scegliere. La stampa su tessuto è sempre un'impresa affidabile, sia per hobby che per lavoro. Tuttavia, ci sono dei rischi se non si conoscono i metodi adatti alle proprie esigenze di stampa.

Quindi, prima di entusiasmarvi nell'esplorare il mondo della stampa su tessuto, sintonizzatevi su questa guida. Qui di seguito illustriamo i tipi di stampa su tessuto più diffusi. Questo vi guiderà nella scelta della tecnica di stampa corretta nel caso in cui vogliate avviare o far crescere ulteriormente il vostro marchio.

Stampa serigrafica

Metodi di stampa su tessuto - Stampa serigrafica

Forse avete già sentito parlare di serigrafia. È molto probabile, dato che è un nome familiare nel settore della stampa. Questa tecnica, nata nel 1907, rimane popolare per la sua economicità e versatilità. A differenza dei metodi di stampa moderni, questa tecnica impiega per la maggior parte una lavorazione manuale.

Con questa tecnica, è necessario creare uno stencil dove si trova il modello del disegno. Lo stencil contiene aree impermeabili e aperte che consentono al disegno di essere stampato sul substrato. La mascherina di questo tipo è costituita da una rete di poliestere, dove l'inchiostro o il colorante vengono applicati rotolando su una spatola. Se il progetto di stampa è più complesso, sono necessari diversi stencil per ogni colore. Ciò significa che dovrete passare la spatola più volte su stencil separati.

La serigrafia è spesso utilizzata per la stampa di disegni che necessitano di una finitura metallica. La sua versatilità può essere sfruttata per la stampa di metalli, vinili o tessuti.

Pro:

  • Stampe su vari substrati
  • Finitura resistente
  • Ideale per un design semplice
  • Perfetto per la stampa di grandi volumi

Contro:

  • Colori limitati
  • Richiede tempi di allestimento più lunghi
  • Non ideale per la stampa di bassi volumi

Stampa DTF (Direct to Fabric)

dtf-stampa di magliette bianche

Stampa DTF (Direct-to-film) è un metodo moderno e popolare. Secondo i dati di mercato, 67% dell'industria della stampa tessile digitale, pari a $2,6 miliardi di dollari USA, è condivisa dalla DTF. Molti considerano la stampa DTF come un metodo di stampa su tessuto versatile ed economico. Di conseguenza, è il modello di business più ovvio per i marchi di piccole dimensioni e per i principianti.

Come suggerisce il nome, DTF significa stampare il disegno su una pellicola di trasferimento. È necessario applicare una speciale polvere adesiva per far aderire meglio l'inchiostro al tessuto. La pellicola in polvere dovrà poi essere indurita per sciogliere l'adesivo. Infine, si può passare la pellicola attraverso una pressa a caldo per trasferire il disegno sul tessuto.

L'output finale di una stampante DTF sarà accurato e vibrante. Tuttavia, questo metodo è meno versatile di altri per quanto riguarda le opzioni di substrato. La stampa DTF è limitata alla stampa di tessuti personalizzati, poiché funziona solo con substrati morbidi.

Pro:

  • Personalizzazione versatile del design
  • Tempi di stampa più rapidi
  • Funziona con tutti i colori
  • Può stampare su tessuti naturali e sintetici
  • Basso costo di installazione
  • Può stampare disegni complessi
  • Trasferimento durevole

Contro:

  • Stampe non traspiranti
  • Struttura plastificata
  • Il colore del disegno può differire dal trasferimento reale

Stampa DTG (Direct to Garment)

La stampa DTG è il prodotto di una continua innovazione nell'industria tecnologica della stampa. Questo metodo relativamente nuovo sfrutta tutto il potenziale della tecnologia di stampa. A differenza della DTF, la stampa diretta sugli indumenti elimina la necessità di pellicole di trasferimento. Questo metodo rende il processo più veloce ed efficiente, stampando direttamente sul tessuto.

La stampa DTG utilizza una stampante a getto d'inchiostro per produrre trasferimenti ad alta risoluzione in pochi minuti. A differenza di altri metodi, la stampante DTG fa quasi tutto il lavoro. Non è necessario alcun pre-trasferimento su una pellicola speciale. Tuttavia, necessita di un pretrattamento e di una pressa termica per asciugare l'inchiostro.

Poiché la stampa DTG è digitale, è necessario configurare correttamente il file digitale. Assicuratevi che il formato digitale sia compatibile con il sistema informatico. E che i colori e i tipi di tessuto siano adeguatamente specificati.

Uno dei vantaggi più pratici della stampa DTG è che si adatta a tirature basse e alte. Che si tratti di una singola camicia o di un centinaio di camicie, i costi di produzione rimangono minimi.

Pro:

  • Stampe vivaci
  • Elevata personalizzazione del design
  • Produzione più rapida
  • Si rivolge a piccole e grandi tirature
  • Produzione prevalentemente automatizzata

Contro:

  • Non ideale per camicie di colore scuro
  • Limitatamente ai capi in cotone e misto cotone

Stampa a sublimazione

Sublimazione di colore è una delle tecniche di stampa più diffuse nel settore tessile. Il nome deriva dal fatto che le sostanze solide vengono trasformate in gas senza essere liquefatte. Quando l'inchiostro viene riscaldato, diventa gassoso e si trasforma in solido quando viene pressato sul substrato.

Questa tecnica utilizza stampanti a getto d'inchiostro compatibili con gli inchiostri dispersi. Molti ritengono che l'inchiostro disperso sia la scelta migliore, poiché è impermeabile e di lunga durata. Come altri metodi di stampa su tessuto, la sublimazione stampa su pellicola e utilizza una pressa a caldo per il trasferimento. Il disegno viene spesso pressato a caldo per circa 40 secondi a 350-420 gradi Fahrenheit.

La maggior parte delle aziende che stampano su tessuto scelgono la sublimazione per la sua finitura durevole. Dal momento che l'inchiostro viene infuso nel tessuto, la stampa dura più a lungo, in quanto si solidifica. Tuttavia, questa stampa su tessuto presenta anche degli svantaggi. Questa tecnica è ideale solo per tessuti a base di poliestere o spandex. Inoltre, a differenza della DTF, è limitata principalmente ai capi bianchi o di colore più chiaro.

Pro:

  • Stampe durevoli
  • Colori accurati
  • Texture di stampa più uniforme
  • Economicamente vantaggioso

Contro:

  • Processo di produzione più lento
  • Limitato ai capi in poliestere e spandex
  • Limitatamente a un substrato bianco o di colore chiaro

Stampa digitale

La stampa digitale si è evoluta rapidamente. Questo metodo innovativo si basa sulla stampa di disegni digitali su vari substrati. A differenza dei metodi tradizionali, la stampa digitale lavora con un software di progettazione per stampare immagini vivide. In questo modo si elimina la necessità di manodopera manuale e lenta, aumentando così la produzione.

Anche la qualità aumenta, poiché il metodo consente una facile configurazione digitale. Le stampe diventano più precise grazie alla corretta classificazione dei colori e alla corrispondenza con il tipo di materiale. Molte stampanti integrate rendono il processo più intelligente e automatizzato.

Come i diversi metodi di stampa su tessuto, anche la stampa digitale presenta pro e contro. Il lato positivo è che offre un'elevata personalizzazione del design. Le immagini digitali sono facili da modificare attraverso vari strumenti di progettazione digitale. L'efficienza dei costi si osserva anche sulle piccole tirature, con tempi di consegna più rapidi.

Tuttavia, la durata delle stampe digitali è inferiore a quella della stampa offset. Nonostante le innovazioni, la longevità e la resistenza delle stampe devono ancora essere migliorate. Inoltre, la stampa digitale rimane limitata a pochi tipi di tessuto.

Pro:

  • Economicamente vantaggioso
  • Tempi di consegna più rapidi
  • Stampe ad alta risoluzione

Contro:

  •  Tipi di tessuto limitati
  • Stampe meno durature rispetto ai metodi tradizionali

Stampa a pigmenti

La stampa a pigmenti è da tempo un metodo rinomato nell'industria tessile. La sua fama è dovuta alla sua ampia applicazione e alla sua lunga durata.

I pigmenti sono sostanze insolubili che necessitano di un legante per colorare i tessuti. Si tratta di particelle che non penetrano nelle fibre del tessuto, ma sono sufficientemente resistenti per colorare i tessuti. Se mescolati con leganti filmogeni, i pigmenti possono colorare quasi tutti i tipi di tessuto.

La stampa a pigmenti può essere applicata con tecniche tradizionali o digitali. Oggi la stampa con inchiostro a pigmenti è spesso utilizzata in molte tecniche di stampa digitale. Gli inchiostri a pigmenti sono ampiamente disponibili e utilizzati in varie applicazioni di colorazione.

La stampa a pigmenti continua a essere popolare perché è poco costosa e molto versatile. Le stampe a pigmenti non si lavano facilmente e mantengono a lungo la vivacità dei colori.

Pro:

  • Meno costoso
  • Ampiamente applicabile
  • Resistente al lavaggio
  • Applicabile a tessuti naturali o sintetici

Contro:

  • Richiede un raccoglitore
  • Stampe soggette a schiacciamento
  • Una texture di stampa non molto confortevole

Quale metodo di stampa scegliere?

La scelta del metodo di stampa corretto non è semplice come una domanda "sì o no". Dovrebbe dipendere da fattori calcolati in base alle vostre esigenze di stampa. Ecco le considerazioni da seguire per scegliere il metodo più adatto.

Tessuto

Il tipo di tessuto su cui lavorerete ha molto da dire. Ricordate che non tutte le tecniche di stampa funzionano su ogni tipo di tessuto. È meglio scegliere la sublimazione se siete specializzati in fibre sintetiche. Scegliete la stampa DTG se la vostra tela è di cotone o di altre fibre naturali. E scegliete la serigrafia se volete una maggiore versatilità.

Design

Anche il vostro design è un fattore decisivo per la scelta della tecnica. Se vi piacciono i disegni vivaci e complessi, dovreste scegliere metodi di stampa digitale come il DTF. Questi metodi sono più adatti a produrre una corrispondenza cromatica accurata, soprattutto con più colori. Il DTF lavora con l'inchiostro bianco, adatto ai disegni più complessi.

Volume

Decidete se volete stampare piccole tirature, grandi volumi o entrambe le cose. Se siete solo un hobbista, la DTG è la scelta giusta. Scegliete la serigrafia se volete creare un marchio che si rivolge a ordini più consistenti.

Pubblico di riferimento

Se il vostro mercato di riferimento è quello aziendale, i vostri disegni saranno probabilmente minimalisti e puliti. La stampa serigrafica sarà sufficiente, poiché probabilmente lavorerete con pochi colori. Se volete fornire squadre sportive, la scelta migliore è la sublimazione. Le divise sportive sono costituite da tessuti sintetici; pertanto, si tratta di un metodo specifico per tale materiale.

Conclusione

Oggi esistono molti metodi di stampa sul mercato. La maggior parte di queste tecniche popolari sono anche il modello di business più competitivo.

Anche se alcuni offrono un vantaggio migliore di altri, non sono immediatamente la scelta migliore. Se siete alla ricerca di un metodo adatto, cercate sempre di bilanciare i fattori. Nel settore della stampa, il metodo perfetto esiste se si capisce cosa comporta tale tecnica.

Lascia un commento